SMS prima e dopo

Giovedì 28 febbraio 2013

Paola Zanus
Ora è tutto pronto per domani. Ti mando un grande abbraccio

Venerdì 1 marzo 2013

Elisabetta Cividin
Il successo e il merito di tutto è solo tuo!! Grande Patrizia!! Grazie a te… ti abbraccio
Derna Del Stabile
Carissima, è andato tutto benissimo. Brava! Ora rilassati, domani è un altro giorno importante e lo affronterai magnificamente se mangi, ti riposi e ti godi, col pensiero, i momenti più belli di questa giornata. Stop allo stress e all’adrena, ti auguro una buona dormita e bei sogni.
Caterina Della Torre
Ciao cara, sei arrivata? Dai, è quasi finita, e stai andando da Dio! Un bacio grande

Sabato 2 marzo 2013

Susanna Staurini
La ‘sete’ mi ha fatto sentire il nodo alla gola e le mie parole restano mute... per ora. Grazie per oggi, un abbraccio.
Cristina Sluga
Cara intanto un messaggio breve x ringraziarti tantissimo di queste 2 ricche e calorose giornate! Avevo capito che eri un vulcano, oggi però ti ho visto in eruzione… Metti in moto parole che sono come lava che brucia, che invade e che rigenera. Un grande abbraccio e buon riposo… immagino che sarai sfinita!
Tanja Piccoli
Patrizia bella, ho dimenticato di dirti che è passata lucia stamattina e mi ha detto di darti un bacio, è rimasta fino al break poi doveva andare. Bella storia quella del pozzo. In Grecia, tanti anni fa, ho passato due settimane accampata nella spiaggia di una piccola isola e l’’unica acqua dolce era quella di un pozzo, mi lavavo a secchiate e mi dissetavo a mestoli, solo che ero con un uomo… ;) Ci sentiamo presto. Baci e buon meritato riposo.
Barbara Comparetti
Ciao, come è andata? Fammi sapere. Io sono completamente fusa troppo lavoro

Domenica 3 marzo 2013

Giovanna Santin
Grazie per il tuo essere vulcano, tsunami, e per quello splendido pozzo dove potersi incontrare per portare e attingere pensieri, passioni, stanchezza, condividere idee, raccogliere energia positiva... Un abbraccio! A presto.
Nadia Toffoli
Patrizia questa avventura è fantastica e non si conclude con i 2 giorni che abbiamo appena trascorso insieme… Io sono sicura che il sito sarà un ottimo strumento per continuare a sollecitare le 101 affinchè trovino il tempo e la voglia di scavare dentro loro stesse, per poi condividere con chi avrà voglia di leggere e ascoltare! Grazie di cuore per quest’opportunità
Romanina Santin
Insieme siamo una forza, grazie Patrizia per questa esperienza emozionante, costruttiva, è stato un confronto di crescita personale per tutte noi. Ad majora!
Aleksandra
Buongiorno Pat, purtroppo le mie intenzioni sono naufragate sotto la mole di lavoro e impegni con i clienti. Però vi ho seguite attraverso i miei agenti segreti e so che è stato un successo. Sono molto dispiaciuta per non aver fatto parte quest’anno di questa fonte di energia. Ma visto che te non ti ferma nessuno so che avrò l’occasione di farmi perdonare. Un abbraccio forte
Manuela Sedmach
Ciao Pat, domani ti scrivo. Un abbraccio fortissimo
Annarosa Floreani
Grazie a te, dobbiamo stare più vicine sei una splendida amica
Emma Montanari
Grazie Patrizia! Avevo paura di non aver contenuto ma sbordato, soprattutto perché non ho fermato al momento giusto. Comunque è stato speciale per me… chissà se troverò una parola nuova per dirlo?! E grazie a te per tutto questo po’ po’ di slancio impresa! Un bacio
Annamaria Tonelli
E’ una strana e naturale euforia che ci ha lasciato addosso, dentro, questa tua invenzione. Per tutte immediatamente necessaria. Grazie, a presto
Marinella Chirico
Pat, tesoro, lasciatelo dire, ancora una volta… sono state due gg speciali, di crescita e di vera sorellanza! Il progetto sta diventando realtà…. Grazie per avermi marcata stretta, grazie davvero sei speciale! Ps. Mi sa che io sono fottuta ;) vero?! Tvb
Sandra Poniz
Tesoro è stato tutto molto bello. Anche Stefania era entusiasta. Tu sei contenta?
Anna Cosetti
Grazie, che gioia! E’stato bellissimo, tutto.
Patrizia Bordogna
Sono spaccata… ma lo sapevo… quanto si sceglie di confrontarsi con chi è più avanti... grazie amata mia... se puoi... chiudi gli occhi...
Patrizia Bordogna
Pat, ho lacrime in gola che non si sciolgono. Ho la pancia più dilatata di una gravidanza gemellare. Ho negli occhi volti profumi gesti abiti colori tante tante parole che accennano vita... eppure mi sento un po’ aquila e un po’ formica e ciò mi dà la vertigini...

Sito realizzato con il contributo di:



L'evento "La carica delle centoeuno" è realizzato con il patrocinio e il sostegno di: